logo assamPortale di Formazione dell'Agenzia Servizi Settore Agroalimentare delle Marche

    Available courses

    WellFood Project Course

    Il corso vuole fornire alcune nozioni introduttive ai concetti di tracciabilià e rintracciabilità facendo riferimento ai principali aspetti normativi e all'utilizzo del sistema Si.Tra.

    L’imprenditore agricolo che intende organizzare una fattoria didattica è tenuto a iscriversi nell’apposita sezione dell’elenco regionale degli operatori agrituristici. Per l’iscrizione è necessario frequentare un corso di formazione specifico, con verifica delle conoscenze acquisite. Per rispondere a tale esigenza e per potenziare le competenze nell’azienda agrituristica che intraprende tale percorso è stata progettata un’offerta formativa che dia alcuni elementi di conoscenza normativa e teorica sulle tematiche proprie della fattoria didattica e nello stesso tempo permetta ai partecipanti di sperimentare attraverso dei laboratori didattici, alcuni percorsi e alcune competenze necessarie.


    Il corso si pone come obiettivo la formazione di tecnici abilitati ad operare presso “centro prova” fissi o mobili per il controllo funzionale e la taratura/regolazione delle macchine per la distribuzione dei prodotti fitosanitari. (D.Lgs. 150/2012). L’abilitazione riguarda le irroratrici per colture erbacee (barre), per colture arboree (atomizzatori) e speciali (lance a mano).

    IdromeleCorso online sulla produzione di idromele, nell’ambito del Reg. UE 1308/2013 “Programma regionale di miglioramento della produzione e commercializzazione del miele per la campagna apistica 2020-2021” – Azione A1.

    Il corso è rivolto ad apicoltori e a coadiuvanti aziendali ed ha come obiettivo quello di fornire loro gli strumenti tecnici per aumentare le conoscenze nel settore e migliorare la qualità delle produzioni..

    Il corso è rivolto ad apicoltori che hanno già partecipato, almeno nell’anno precedente, a corsi brevi (corsi di primo livello) attivati dai Consorzi Apistici, Cooperative, Associazioni o altri enti e che, alla data della richiesta d’iscrizione al corso, risultano detenere alveari censiti in BDA (anagrafe apistica nazionale) dall’anno precedente (oppure apicoltori esperti che risultano detenere più di 10 alveari censiti in BDA da almeno 3 anni). L’obiettivo è quello di fornire gli strumenti tecnici per aumentare le conoscenze nel settore e migliorare la qualità delle produzioni.

    Corso di formazione per tecnici e veterinari a supporto dell’attività apistica, con l'obiettivo di creare delle figure professionali competenti e aggiornate a supporto dei produttori regionali (Reg. UE 1308/2013 “Programma regionale di miglioramento della produzione e commercializzazione del miele per la campagna apistica 2020-2021” – Azione A1).

    News del sito