Progetti Europei in corso

TECHERA “A new technology era in the Adriatic Sea – Big data sharing and analytics for a circular sea economy”

Il progetto TECHERA è co-finanziato dal Programma di Cooperazione Interreg Italia-Croazia 2014/2020 nell’ambito del Cluster 1 “Connectivity from the sea: data-driven solution in the sea economy” e nasce dalla capitalizzazione di 6 progetti ADRIREEF, FAIRSEA, ITACA, SUSHIDROP, PRIZEFISH e BLUE KEP che hanno sperimentato pratiche e approcci innovativi data-driven nel contesto della blue economy.

Partendo da tali presupposti, TECHERA ha come obiettivo contribuire alla riduzione dell’impronta di carbonio delle imbarcazioni di pesca e dei mercati ittici. Nello specifico, il progetto intende:

ARGOS “ShARed GOvernance of Sustainable fisheries and aquaculture activities as leverage to protect marine resources in the Adriatic Sea”

ARGOS è un progetto finanziato nell’ambito della call strategica del Programma di Cooperazione Interreg V A Italia-Croazia 2014-2020 – Priorità “Patrimonio ambientale e culturale. Il progetto, della durata di 33 mesi (aprile 2020 – dicembre 2022), è coordinato dalla Regione Friuli-Venezia - Giulia e promosso da un partenariato composto da 15 enti istituzionali e scientifici delle Regioni Adriatiche di Italia e Croazia tra cui la Regione Marche – Servizio Attività Produttive, Istruzione e Lavoro. L’obiettivo principale di ARGOS è promuovere e applicare un approccio integrato comune nella protezione delle risorse marine e nella tutela del “buono stato ecologico” del mare Adriatico attraverso azioni istituzionali e operative volte a ridurre direttamente e indirettamente la pressione umana da parte della pesca e attività di acquacoltura su specie e habitat marini. Le azioni istituzionali forniscono un approccio condiviso a temi comuni riguardanti la gestione sostenibile delle attività di pesca e acquacoltura; le azioni operative prevedono la definizione e la sperimentazione di protocolli e schemi condivisi per la riduzione delle pressioni legate al pesce sull'ambiente marino, in accordo con le tematiche strategiche del Programma Italia-Croazia. Il progetto, inoltre, intende contribuire a una governance condivisa a livello transfrontaliero dei settori della pesca e dell’acquacoltura grazie alla cooperazione e al dialogo costante tra le autorità competenti, gli enti scientifici e gli stakeholder dell’area Adriatica.

ARIEL PLUS “Promoting small scale fisheries and aquaculture transnational networking in Adriatic-Ionian macroregion PLUS”

Il progetto ARIEL PLUS è co-finanziato dal Programma di Cooperazione Interreg VB ADRION 2014/2020 e intende capitalizzare ed estendere i risultati e le metodologie testate dal precedente progetto ARIEL che aveva come obiettivo la promozione e adozione di pratiche innovative e sostenibili nella piccola pesca e in acquacoltura. Questo attraverso un approccio partecipativo volto a facilitare non solo l’emersione dei fabbisogni quotidiani degli operatori ma anche l’identificazione e la diffusione di soluzioni tecnologiche e non tecnologiche utili per rispondere ai problemi pratici di questi due settore chiave della blue economy per l’area Adriatica. Partendo dalle lezioni apprese e dagli strumenti sviluppati nel progetto precedente, ARIEL PLUS si propone di supportare ed estendere la rete transfrontaliera della piccola pesca e acquacoltura - costituita da ARIEL nel 2020 - quale strumento di aggregazione tra gli attori locali e transnazionale, di scambio di buone pratiche, di creazione di partenariati e nuove proposte progettuali. Il progetto, infatti, seppur di breve durata (6 mesi) prevede azioni informative e formative volte:

PRIZEFISH "Piloting of eco-innovative fishery supply–chains to market added–value Adriatic fish products"

PRIZEFISH è un progetto europeo di cooperazione territoriale, cofinanziato dal Programma INTERREG VA Italy - Croazia 2014-2020 (http://www.italy-croatia.eu) sotto l’asse prioritario 1 “Blue Innovation”.

Il progetto ha un budget totale di € 3.117.680,00, di cui l'85% è cofinanziato dal FESR (€ 2.650.028,00). Il budget totale di ASSAM è € 199.850,00 di cui € 169.872,50 cofinanziati dal FESR e il restante 15% (€ 29.977,50) con fondi nazionali.

PRIZEFISH è coordinato dall’Università di Bologna e coinvolge 13 partner pubblici e privati italiani e croati:

FAIRSEA -  Fisheries in the Adriatic Region -  a Shared Ecosystem Approach

FAIRSEA è un progetto europeo di cooperazione territoriale, cofinanziato dal Programma INTERREG VA Italy - Croazia 2014-2020 (http://www.italy-croatia.eu) sotto l’asse prioritario 1 “Blue Innovation”. Il progetto, gode di un budget complessivo di € 1.7 Mln, è coordinato da OGS (Istituto nazionale di oceanografia e geofisica sperimentale) e coinvolge 11 partner italiani e croati. FAIRSEA è stato avviato nel gennaio 2019 per concludersi a febbraio 2021.

L’obbiettivo generale di FAIRESEA è migliorare le condizioni per l’implementazione di approcci innovativi di gestione sostenibile della pesca marittima adriatica attraverso l’interscambio di conoscenze e buone pratiche sia tra i partner che con altri soggetti.
Il principale risultato consisterà nello sviluppo di una piattaforma integrata finalizzata ad un approccio quantitativo dell’ ecosistema alla pesca che travalichi i confini territoriali e le differenti regolamentazioni.

Sede ASSAM

ASSAM - Agenzia per i Servizi nel Settore Agroalimentare della regione Marche

Via Industria, 1
    60027 Osimo Stazione (AN)
(+39) 071 8081
(+39) 071 85979
  Email: info@assam.marche.it
  PEC: assam@emarche.it

Lun - Ven: 8:30 - 12:30
Mar - Gio anche pomeriggio: 15:00 - 18:00

P.IVA 01491360424
REA AN 148671

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, che sono indispensabili per il regolare funzionamento del sito e delle relative funzioni, per consentire il corretto utilizzo del sito e migliorare la tua esperienza di navigazione, rispettando la privacy dei tuoi dati personali. Secondo una direttiva europea, è obbligatorio ricevere il suo consenso in merito. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy