Servizi

  • Banca Dati: aggiornata con cadenza giornaliera, archivia serie storiche ultradecennali di dati meteo rilevati dalla rete agrometeo regionale.
  • Bollettino Meteorologico: con previsione meteo elaborata a breve e medio termine
  • Notiziario Agrometeorologico: redatto dai Centri Agrometeo Locali e personalizzato su base provinciale, rappresenta lo strumento per fornire all’impresa agricola e ai loro tecnici le indicazioni per la corretta gestione agronomica delle colture
  • Fornitura dati e prodotti elaborati ad utenti esterni

RICONOSCIMENTI

Il laboratorio, accreditato ACCREDIA (n° di accreditamento 1239) per prove chimico-fisiche, microbiologiche e microscopiche su latte, miele, olio ed altri alimenti ad uso umano e zootecnico (prove accreditate), lavora nel pieno rispetto della norma UNI CEI EN/ISO 17025; risulta inoltre iscritto all’elenco regionale (n° 30) dei laboratori che effettuano analisi ai fini dell’autocontrollo per le imprese alimentari.

Il laboratorio è autorizzato da parte del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali al rilascio dei certificati di analisi nel settore oleicolo per le prove accreditate

Il Laboratorio di Analisi Sensoriale (sede ASSAM, Via dell'Industria 1, Osimo - AN) svolge la sua attività per la definizione di profili sensoriali di prodotti del commercio e sperimentali, valuta la conformità alle caratteristiche sensoriali di prodotti certificati DOP e IGP attraverso la costituzione di specifici Panel formati da giudici selezionati.

 

Il Centro Operativo Autorità di Controllo e Tracciabilità offre servizi nell’ambito della Qualità e Rintracciabilità delle produzioni agroalimentari. Infatti, attraverso l’Autorità Pubblica di Controllo (di seguito APC), eroga servizi di certificazione di prodotti che si avvalgono di marchi di qualità regolamentati e volontari.

La certificazione di prodotto, permette di dichiarare, con ragionevole attendibilità, che un prodotto è conforme ad un determinato documento tecnico di riferimento, ossia possiede delle caratteristiche che lo distinguono da altri prodotti similari, garantendo così sia il consumatore che il produttore.

Nel settore dei Marchi riconosciuti a livello comunitario, l’APC è autorizzata/designata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ad effettuare i controlli sui seguenti prodotti ai fini della certificazione:

Il Servizio Fitosanitario eroga numerosi servizi:

  • rilascia autorizzazioni per l'importazione di vegetali e prodotti vegetali da Paesi Terzi,
  • rilascia certificati fitosanitari per l'esportazione,
  • rilascia le autorizzazioni necessarie per svolgere l'attività vivaistica,
  • autorizza l'uso del Passaporto delle piante CE,
  • accredita i vivaisti che intendono commercializzare materiali certificati o di categoria C.a.C. (Conformità agricola Comunitaria),
  • accredita i laboratori fitosanitari che intendono fornire consulenza fitosanitaria ai vivaisti. 

Al fine di assicurare la qualità genetico sanitaria delle barbatelle presenti sul mercato vivaistico, negli anni '70 il Ministero dell'Agricoltura e delle Foreste decise di istituire sul territorio nazionale i Nuclei di Premoltiplicazione che venivano disciplinati da precise regole di produzione.
L'attività di premoltiplicazione viticola delle Marche è conseguente al lavoro di selezione clonale e sanitaria della vite che viene sviluppato principalmente su varietà di diffusione regionale. I materiali viticoli selezionati vengono quindi commercializzati e resi disponibili sul mercato vivaistico come categoria "base" secondo quanto previsto nel D.P.R. 1164/99 e nel D.M. 8 febbraio 2005.

L’alta professionalità ha la funzione di assicurare al sistema agroforestale regionale lo sviluppo, l’analisi e l’informazione agli operatori del comparto della tartuficoltura marchigiana, con particolare riferimento alla valorizzazione, alla certificazione ed alla rintracciabilità delle produzioni autoctone regionali nell’ottica di una caratterizzazione territoriale delle produzioni stesse.

La Regione Marche con la delibera n. 482 del 06.03.2001 ha delineato gli indirizzi inerenti l'attuazione e gestione dell'attività vivaistica e forestale regionale e ha affidato all'ASSAM la gestione coordinata e la realizzazione dell'attività stessa in ambito regionale.

Successivamente a questo importante atto di indirizzo, con la DGR n. 2354 del 16 novembre 2001 è stato approvato il programma di attività vivaistica predisposto da questa Agenzia e sono state individuate le procedure di attuazione delle attività stesse, avviate nell'anno 2002.

Sede ASSAM

ASSAM - Agenzia per i Servizi nel Settore Agroalimentare della regione Marche

Via Industria, 1
    60027 Osimo Stazione (AN)
(+39) 071 8081
(+39) 071 85979
info@assam.marche.it
assam@emarche.it

Lun - Ven: 8:30 - 12:30
Mar - Gio anche pomeriggio: 15:00 - 18:00

P.IVA 01491360424

© 2016 A.S.S.A.M. All Rights Reserved.

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, che sono indispensabili per il regolare funzionamento del sito e delle relative funzioni, per consentire il corretto utilizzo del sito e migliorare la tua esperienza di navigazione, rispettando la privacy dei tuoi dati personali. Secondo una direttiva europea, è obbligatorio ricevere il suo consenso in merito. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy