News

La festa degli oli monovarietali con i colori dell’EXPO

Il 20 e 21 giugno scorsi la 12° Edizione della “Rassegna Nazionale degli oli monovarietali”, organizzata da Assam e Regione Marche, ha aperto il ricco calendario di appuntamenti presso il Presidio territoriale di Marche Expo 2015, San Benedetto del Tronto (AP) – Centro Agroalimentare Piceno.
Venti aziende provenienti da diverse regioni italiane hanno proposto i loro oli monovarietali di eccellenza selezionati dal Panel regionale ASSAM-Marche, oltre ad alcuni prodotti a base di olive/olio e qualche curiosità, tipo il gelato all’olio extravergine di oliva con verdure.
La manifestazione ha visto numerosi momenti di approfondimento tecnico rivolti ai produttori ed agli assaggiatori di olio, oltre a diverse iniziative divulgative, quali mini corsi di assaggio, eventi gastronomici e laboratori sul sapone.

facebook iconGuarda le foto della rassegna

La primavera 2015 è stata caratterizzata da una prevalenza anticiclonica sull'Europa, con i massimi di geopotenziale posizionati sulla parte centro-occidentale del continente, massimi di origine nord-africana che hanno portato ad una stagione particolarmente calda su Francia, Spagna e Italia. La nostra penisola inoltre, posta ai margini orientali dell'alta pressione, è stata sottoposta alla discesa di depressioni nordiche che, nei casi di ciclogenesi mediterranee, hanno dato luogo a prolungate e diffuse precipitazioni.

Leggi la notizia completa sul sito meteo.marche.it

Giunta sull'Italia passando per la Valle del Rodano, la bassa pressione Erik ha provocato un netto peggioramento delle condizioni dopo giorni di stabilità anticiclonica. Il maltempo ha interessato anche le Marche, tra il 22 ed il 24 maggio, quando un vortice, generatosi sul Tirreno, è traslato poi verso l'Adriatico investendo in pieno la nostra regione; la presenza di un blocco anticiclonico sul comparto est-europeo ha rallentato il cammino verso oriente del nucleo depressionario e così le precipitazioni hanno tardato a dileguarsi.

Link all'articolo completo

Il 20 maggio si è tenuto ad Ancona un incontro tecnico-divulgativo dal titolo "Xylella fastidiosa: attività di monitoraggio nelle Marche" organizzato dall'area Protezione delle piante del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali (D3A) - Università Politecnica delle Marche (UNIVPM), e dal Servizio Fitosanitario Regionale dell'Agenzia per i Servizi nel Settore Agroalimentare delle Marche (ASSAM) - Regione Marche.

La temperatura media regionale di marzo 2015 è stata di 8,9°C corrispondente ad una anomalia di +0,2°C rispetto alla media 1981-2010. La precipitazione totale media regionale di marzo 2015 è stata di 165mm, corrispondente ad una anomalia di +100mm rispetto al 1981-2010. Quello del 2015 è stato per le Marche il terzo marzo più piovoso dal 1961.

Link all'articolo completo

E' stata pubblicata ed è disponibile la graduatoria finale del XIV Concorso regionale di potatura dell'olivo allevato a vaso polifonico denominato "Forbici d'Oro" che si è tenuto il 10 marzo 2015 nel comune di Porto San Giorgio (FM) – Via Valle Oscura, 3 – Az. Marche Life di Mazzoni Paolo.

Sono stati premiati i primi 5 classificati e lo studente dell'Istituto Tecnico Agrario di Pesaro con il miglior punteggio, che avranno la possibilità di partecipare al Campionato Nazionale che si terrà in Sicilia il 10-11 aprile 2015.

Urbino ospiterà nei giorni di venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 marzo 2015 nel Legato Albani, la Conferenza delle Regioni e il Consiglio Nazionale di Slow Food Italia. Parteciperanno ai lavori i Presidenti di tutte le sedi regionali italiane oltre allo staff dei dirigenti nazionali, il Presidente Gaetano Pascale, i Vice Presidenti Francesca Rocchi, Lorenzo Berlendis, Sonia Chellini, Cinzia Scaffidi, ed il Segretario nazionale Daniele Buttignol.
"E' con vera soddisfazione che ospitiamo per la prima volta il Consiglio nazionale – sostiene Ugo Pazzi, Presidente regionale di Slow Food Marche – sarà un'occasione per poter far conoscere non solo il territorio della nostra regione ricco di arte e cultura e con il suo incomparabile paesaggio, ma l'altrettanto grande patrimonio eno-gastronomico e agroalimentare di Urbino e del Montefeltro. L'evento è stato possibile grazie al fondamentale contributo del Comune di Urbino e dell'Assam, nella persona dell'A. U. Gianluca Carrabs".

Per l'occasione, un momento di grande riflessione sui temi dell'agricoltura italiana.
Mercatino degli Agricoltori Custodi della Biodiversità Agraria delle Marche.
Museo Storico dell'Arte Contadina di Elio Savelli.

Leggi tutto l'articolo

Dopo quella del mese scorso e quella della settimana scorsa, la nostra regione è stata colpita da un'altra intensa ondata di maltempo, causa di danni e disagi per i forti venti, le abbondanti precipitazioni e le nevicate che hanno imbiancato vaste zone dell'entroterra appenninico. Ancora una volta l'origine del maltempo è stato un vortice depressionario che, formatosi a seguito di una discesa di aria fredda artica marittima, ha stazionato per ore sul basso Tirreno favorendo l'ingresso di sostenute correnti molto fredde dai Balcani che giocoforza hanno investito maggiormente il versante adriatico. La fase più acuta dell'evento è inquadrabile, per le Marche, tra i giorni 4 e 6 marzo

Link all'articolo completo

Sede ASSAM

ASSAM - Agenzia per i Servizi nel Settore Agroalimentare della regione Marche

Via Industria, 1
    60027 Osimo Stazione (AN)
(+39) 071 8081
(+39) 071 85979
info@assam.marche.it
assam@emarche.it

Lun - Ven: 8:30 - 12:30
Mar - Gio anche pomeriggio: 15:00 - 18:00

P.IVA 01491360424

© 2016 A.S.S.A.M. All Rights Reserved.

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, che sono indispensabili per il regolare funzionamento del sito e delle relative funzioni, per consentire il corretto utilizzo del sito e migliorare la tua esperienza di navigazione, rispettando la privacy dei tuoi dati personali. Secondo una direttiva europea, è obbligatorio ricevere il suo consenso in merito. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy